DOMANDE FREQUENTI


In questa area cerchiamo di dare una breve e sintetica risposta alle domande frequenti che solitamente ci vengono indirizzate sia dalla nostra clientela che da coloro che sono interessati ai nostri servizi. Qualora non fossimo stati in grado di fornire le giuste risposte alle tue domande in questa sezione ti preghiamo cortesemente di contattarci attraverso le modalità che trovi nella pagina Contatti.

 AUDIO

Bisogna che presso il punto vendita sia disponibile una connessione internet ADSL o HDSL con banda garantita in modo continuativo di almeno 32Kbps in download oltre alle normali apparecchiature previste per la diffusione audio (amplificatore e casse acustiche).

Tutti i nostri dispositivi sono plug & play, basta innanzitutto collegare l’uscita audio del dispositivo all’ingresso audio stereo dell’amplificatore per la diffusione del suono nel punto vendita, poi in seconda battuta bisogna connettere il dispositivo al cavo di rete LAN per accedere a internet, infine basta inserire la presa di alimentazione elettrica e puoi finalmente iniziare ad ascoltare la tua radio!

Se non desideri spegnere manualmente l’amplificatore che diffonde l’audio nel tuo punto vendita basta che ci comunichi durante quali orari non vuoi sentire la musica e provvediamo noi a programmare il nostro sistema di trasmissione per assecondare le tue esigenze.

Entro 24 ore dalla tua richiesta ti garantiamo la messa in onda del comunicato commerciale realizzato su misura per la tua azienda.

Per prima cosa verifica che tutte le prese di corrente siano ben collegate a tutte le apparecchiature audio (amplificatore, casse amplificate, etc). In seconda battuta verifica che la connessione internet sia attiva e funzionante. Dopo aver effettuato queste operazioni preliminari se ancora non senti nulla provenire dai diffusori del tuo impianto audio, ti chiediamo cortesemente di contattare la nostra assistenza tecnica che ti aiuterà a risolvere il problema.

 VIDEO

Bisogna che presso il punto vendita sia disponibile una connessione internet ADSL o HDSL, un access point Wi-Fi (opzionale) e le normali apparecchiature previste per la diffusione del segnale video (monitor, televisore, proiettore).

Tutti i nostri dispositivi sono plug & play, per prima cosa è necessario collegare l’uscita video del dispositivo all’ingresso video del monitor, poi si deve connettere il dispositivo alla rete internet tramite Wi-Fi (opzionale) o cavo LAN, infine è sufficiente inserire la presa di alimentazione elettrica e come per incanto il tuo palinsesto video personalizzato è pronto per iniziare le trasmissioni all’interno del punto vendita.

La normativa prevede che la sincronizzazione di immagini video con eventuale musica debba obbligatoriamente essere autorizzata dai legittimi proprietari dell’opera musicale che in questo specifico caso (diritto di sincronizzazione) non sono rappresentati da SIAE e SCF. Pertanto per ogni singola canzone che si desidera utilizzare bisogna contattare il proprietario della registrazione e l’editore del brano per ottenere le necessarie autorizzazioni.

Consigliamo vivamente di mandare in onda esclusivamente immagini di proprietà perché in caso contrario è obbligatorio ottenere le opportune autorizzazioni da parte dei legittimi proprietari.

Per prima cosa verifica che tutte le prese di corrente siano ben collegate a tutte le apparecchiature video (monitor, televisore, proiettore, etc). In seconda battuta verifica che la connessione internet sia attiva e funzionante. Dopo aver effettuato queste operazioni preliminari se il segnale video continua ad essere assente ti chiediamo cortesemente di contattare la nostra assistenza tecnica che ti aiuterà a risolvere il problema.

 DIRITTO D’AUTORE

Nel caso si tratti di musica eseguita dal vivo è sufficiente la licenza SIAE mentre nel caso di musica registrata e riprodotta attraverso strumento meccanico è necessario essere in regola con la licenza SIAE e SCF.

Qualora gli ispettori di SIAE e SCF rilevino utilizzatori di musica registrata che non hanno ancora provveduto ad ottenere regolare licenza ed a versare i compensi dovuti, invitano normalmente a regolarizzare la propria posizione versando quanto dovuto e, in caso di rifiuto, si riservano di agire in giudizio. Nel caso di un controllo da parte degli organi competenti, ove venisse accertata l’illecita diffusione di musica, possono essere applicate sanzioni sia amministrative che penali.

Perché la diffusione che avviene all’interno di un pubblico esercizio è intesa come un riutilizzo effettuato dall’esercente del singolo punto vendita nell’ambito della sua attività commerciale pertanto ogni punto vendita deve essere in regola con il pagamento dei diritti tutelati da SIAE e SCF.

In tutti i paesi dell’Unione Europea esistono società degli autori ed editori che si affiancano alle società di gestione collettiva dei diritti dei produttori fonografici e degli artisti interpreti ed esecutori.

RadiOfficine opera nel pieno rispetto delle regole e in quanto content provider è titolare di licenza SIAE No. 3123/I/3014 e licenza SCF No. 936/17.